Informazioni per l'utenza che accede in Ateneo (in emergenza covid19)

Le presenti disposizioni per il contrasto e contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2 offrono indicazioni utili e forniscono misure di prevenzione e protezione da adottare per tutelare la propria ed altrui incolumità e salute per gli utenti e i visitatori che accedono alle sedi dell’Ateneo.

Chiunque accede in Ateneo è chiamato a un comportamento consapevole e proattivo, adottando le precauzioni igienico-sanitarie stabilite dalle autorità competenti e dalle presenti disposizioni.


Autodichiarazione per utenza  (versione aggiornata a settembre 2021)

Venire in UNIUD – Utenza esterna

Facendo seguito alle disposizioni vigenti per il contrasto e contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2, si informa che l’Università di Udine ha emanato uno specifico protocollo di sicurezza che definisce regole, misure di prevenzione e protezione e procedure di sicurezza in Ateneo. Il protocollo è pubblicato on-line al seguente indirizzo: Protocollo Sicurezza Ateneo.
Si riportano di seguito le indicazioni e misure prevenzionali e precuazionali per i visitatori e utenti che accedono in Ateneo.

Accesso alle sedi - indicazioni

> Accedere per gli ingressi stabiliti.
Gli accessi aperti sono collocati in prossimità della portineria/presidio o comunque nei varchi segnalati.
Si ricorda che chi accede nelle strutture di UniUD è obbligato a:

> Essere in possesso e ad esibire la certificazione verde covid 19 in corso di validità
> indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie (si raccomanda almeno mascherina di tipo chirugico) di mantenere correttamente indossato tale dispositivo durante gli spostamenti nella sede e in tutte le attività svolte in Ateneo; In ogni caso, si ricorda che l’ingresso alle sedi è consentito solo in in assenza di sintomi associabili al covid19 nelle ultime 24 ore per sé e anche per i conviventi (temperatura corporea misurata non superiore ai 37,5 °C, assenza di sintomi simil-influenzali e di infezione respiratoria quali tosse, dolori muscolari, congiuntivite).

In linea con le indicazioni dei protocolli nazionali e come misura cautelare per la tutela della salute del personale, all’ingresso delle sedi si potrà procedere, anche con modalità autonoma, alla misurazione della temperatura corporea mediante sistemi manuali e/o automatizzati, nel rispetto delle istruzioni del Medico compente e in modo da garantire la tutela della riservatezza dei dati e la dignità della persona.

> Praticare frequente l'igiene delle mani,
una volta entrato nelle sedi dell'Ateneo con il gel o la soluzione idroalcolica che troverai all'ingresso delle varie strutture.
> Informare della presenza
Quando entri nelle strutture dell’Ateneo informa della tua presenza il personale di portineria/presidio e ove richiesto, consegna l'autodichiarazione compilata.
> Rispettare le indicazioni riportate nella segnaletica affissa nelle strutture
La porta (porte) di accesso alle sedi, dove possibile e sicuro, sarà mantenuta aperta e in alcune sedi potranno essere indicati percorsi, ingressi ed uscite differenziate segnalati da apposita cartellonistica. Questo al fine di limitare possibili incroci di persone. Si raccomanda il rispetto del distanziamento interpersonale di sicurezza.
> Usare le scale riservando l’uso dell’ascensore alle persone a cui serve
Negli spostamenti interni, usa le scale, riservando l’ascensore alle persone con impedita/ridotta mobilità; in questo modo si riduce la possibilità di toccare parti di uso comune (pulsantiera ascensore); In ogni caso, l’utilizzo dell’ascensore è riservato ad 1 persona alla volta;

Cosa fare in caso di sintomatologia covid correlata durante la permanenza nelle sedi

Chiunque è tenuto a informare immediatamente il personale dell’Ateneo di portineria/presidio di qualsiasi sintomo simil-influenzale o  di infezione respiratoria capitato druante la permanenza nella struttura, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza (almeno due metri) dalle altre persone presenti. Il personale dell’Ateneo provvederà ad attuare le procedure previste e riportate nel Piano di gestione delle emergenze.

Si informa che per la gestione delle persone con sintomatologia covid19 correlata, è stato allestito un ambiente dedicato all’accoglienza e isolamento di chiunque dovesse manifestare una sintomatologia respiratoria o uno stato febbrile. In tale evenienza il soggetto verrà immediatamente condotto nel predetto locale in attesa dell’arrivo dell’assistenza necessaria attivata secondo le indicazioni dell’autorità sanitaria locale.

Distributori automatici e servizi

Nelle sedi potrai utilizzare i distributori automatici (bevande e prodotti alimentari) facendo attenzione a non creare assembramenti e mantenendoti ad una distanza interpersonale di almeno 2 metri dalle altre persone presenti oppure potrai prelevare il prodotto e consumarlo in aree isolate dove non ci sono persone presenti.
Nelle strutture possono essere previsti servizi igienici riservati all’utenza. Chiedi indicazioni al personale UNIUD.

Smaltimento residui

I residui del materiale utilizzato (tra cui DPI, mascherine e il materiale monouso, tra cui carta, salviette…) vanno gettati negli appositi contenitori per la raccolta dei materiali che sono collocati in prossimità degli ingressi delle sedi. I contenitori sono di colore bianco, con apertura a pedale e identificati da un cartello. In ogni caso, i residui dei materiali monouso possono essere gettati nei contenitori dei rifiuti indifferenziati (sacco nero).

Divieti e obblighi