Skip to main content

ITER Gestione amministrativa di un infortunio sul lavoro

Cosa fare in caso di infortunio (iter amministrativo)

Nel caso in cui un lavoratore subisca un infortunio, anche se di lieve entità, è obbligato a dare immediata notizia al datore di lavoro (Per l'Università di Udine il datore di lavoro ai sensi del D. Lgs. 81/2008 e DM 363/98 è il Magnifico Rettore), per tramite gli uffici competenti (Servizio di tutela prevenzionistica di Ateneo), attivando in questo modo la procedura prevista.
Sarà cura dell'ufficio avviare, ove necessario, le procedure e pratiche previste con l’INAIL (Istituto Nazionale per le Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, per i lavoratori assicurati con questo istituto), denunciando l’infortunio accaduto. Nel caso in cui il lavoratore ometta di informare il datore di lavoro dell’infortunio perde il diritto all’indennità per i giorni antecedenti a quello in cui ha dato notizia. Trascorsi 15 giorni dall'evento il lavoratore non avrà più alcun diritto di riconoscimento dell'infortunio accaduto.

Come?

Farsi rilasciare da parte delle strutture abilitate (Pronto soccorso, medico curante, strutture sanitarie abilitate…) il primo “certificato medico di infortunio” (vedi fac-simile). Nel certificato sono indicati i dati personali, la diagnosi e la prognosi (numero dei giorni di assenza dal lavoro stabiliti). Nel caso in cui il certificato medico di infortunio venga redatto in forma telematica, sarà cura del Servizio di tutela prevenzionistica di Ateneo, recuperare le informazioni. In questo caso è importante farsi rilasciare il codice della registrazione dell'infortunio che andrà comunicato al Servizio di tutela prevenzionistica di Ateneo.


 

Compilare la “Notifica di infortunio ad uso interno".
La notifica dovrà essere completa in tutte le sue parti e sottoscritta da parte dell’infortunato e dal suo Responsabile diretto. Per gli studenti può essere sottoscritta anche dal Tutor/supervisore.

SCARICA MODULO


 

Il "certificato medico di infortunio" assieme alla "Notifica di infortunio ad uso interno" vanno consegnati il prima possibile "brevi manu" e/o inviati per posta a:
 

Servizio di tutela prevenzionistica c/o Servizi integrati di prevenzione e protezione
Università degli Studi di Udine
via del Cotonificio, 114 - 33100 (Udine)
tel. 0432 556418 - fax 0432 490 410
mail: gestione.infortunio(at)uniud.it

NB: nel caso di "certificato medico di infortunio" redatto in forma telematica l'infortunato dovrà comunicare il codice della registrazione dell'infortunio che andrà comunicato al Servizio di tutela prevenzionistica di Ateneo.

Il Servizio di tutela prevenzionistica sanitaria dall'Ateneo provvederà ad avviare, ove necessario, l'iter previsto per la denuncia di infortunio presso l'INAIL (Istituto Nazionale Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro), per i soggetti assicurati nella forma "Gestione per conto dello Stato".
Per coloro che  restano esclusi da tale forma assicurativa (assegnisti, borsisti, cultori della materia...) si attiverà l'iter previsto dalla polizza di assicurazione sottoscritta dal soggetto.


 

Ogni volta che l’infortunio si prolunghi oltre i giorni indicati nel certificato medico rilasciato, il lavoratore dovrà richiedere un nuovo certificato medico per il prolungamento dell’infortunio e consegnarlo/inviarlo a:
Servizio di tutela prevenzionistica c/o Servizi integrati di prevenzione e protezione
Università degli Studi di Udine
via del Cotonificio, 114 - 33100 (Udine)
tel. 0432 556418 - fax 0432 490 410
mail: gestione.infortunio(at)uniud.it


 

Alla chiusura dei giorni di prognosi, salvo prolungamenti, il lavoratore dovrà:

  1. Richiedere il certificato medico di chiusura infortunio al proprio medico curante;
  2. Provvedere personalmente a consegnare il certificato presso la sede INAIL ove è stata presentata la denuncia facendosi apporre il timbro per ricevuta;

Consegnare copia di questo certificato a:
Servizio di tutela prevenzionistica c/o Servizi integrati di prevenzione e protezione
Università degli Studi di Udine
via del Cotonificio, 114 - 33100 (Udine)
tel. 0432 556418 - fax 0432 490 410
mail: gestione.infortunio(at)uniud.it.